Ortodonzia tradizionale

ORTODONZIA TRADIZIONALE

Apparecchio funzionale

Grazie ad apparecchi rimovibili studiati per stimolare la muscolatura e di conseguenza l’osso è possibile andare a modificare la malposizione delle basi scheletriche in fase di crescita pediatrica.
Fondamentale è la diagnosi, tramite la teleradiografia  del cranio, la lastra panoramica, i modelli studio e le foto cliniche.
L’apparecchio mobile giusto, portato nel momento corretto, consente di correggere le disfunzioni scheletriche e di predisporre la strada affinché i denti permanenti trovino da soli la strada giusta.

Apparecchio ortopedico

Nel caso in cui il palato sia stretto con conseguente malposizione della lingua, deglutizione atipica e difficoltà respiratorie, la terapia più efficace e veloce è quella ortopedica con un apparecchio fisso interno chiamato espansero rapido del palato. Il trattamento è completamente indolore perché lavoriamo sulla sutura palatina non ancora ossificata e nel giro di pochi mesi si ottiene un ottimo risultato predicibile e duraturo. I piccoli bimbi avranno così un palato più espanso dove la lingua potrà alloggiarsi meglio per passare ad una deglutizione da adulto e la respirazione ne trarrà grandi benefici.

Apparecchio fisso

L’apparecchio fisso consiste in piccole stelline posizionate sui denti con un filo passante in nichel titanio o acciaio. A volte non ci sono alternative a questa terapia per lo spostamento dentale.

La cosa fondamentale è pulire con cura i denti ad ogni pasto così da garantire che lo smalto dei denti non si demineralizzi in modo irreversibile o si creino delle piccole carie.